TRASPORTI: ATM, TV METROPOLITANA CRESCE IN GRADIMENTO E SERVIZI

TRASPORTI: ATM, TV METROPOLITANA CRESCE IN GRADIMENTO E SERVIZI
(AGI) – Milano, 27 gen. – A cinque anni dal suo debutto, la tv della metropolitana di Milano piace sempre di piu’: da un lato e’ diventata un appuntamento per i passeggeri dell’Azienda trasporti milanese, dall’altro e’ in crescita con 100 nuovi schermi e con nuovi appuntamenti dei Tg Atm. La notizia arriva da una nota emessa dalla stessa societa’, che ha rinnovato il suo accordo con Telesia, societa’ del gruppo Class Editori che gestisce il network e i contenuti della tv della metropolitana, e che ha previsto, un ampliamento significativo del network, con 100 schermi installati entro l’anno e il raddoppio delle stazioni raggiunte dal servizio. Gli investimenti saranno pari a circa 1 milione di euro e saranno in carico alla societa’ del gruppo Class. L’informazione dedicata ai passeggeri Atm, realizzata “in casa”, occupa il 30 per cento del palinsesto e dal primo febbraio l’appuntamento con le pillole informative sul trasporto pubblico coprira’ anche il pomeriggio, con le due nuove edizioni delle 17 e delle 18. “L’investimento sull’infomobilita’ – spiega una nota – continua a crescere. L’informazione in tempo reale, infatti, e’ strategica per la mobilita’ e in questo senso Atm e’ all’avanguardia in Europa con un sistema unico nel suo genere che unisce annunci audio, video, messaggi alle fermate, collegamenti radio. In metro’, ai Tg si aggiungono le schermate con le informazioni sul servizio, sulle deviazioni in corso per le linee di superficie, sulle novita’ introdotte dall’azienda”. Ultima novita’ i monitor installati in corrispondenza dei tornelli – sono gia’ 6 le stazioni attive – per arrivare con l’informazione ancora prima, all’ingresso del metro’, e mostrare ai passeggeri qual e’ la situazione in quel momento. (AGI) Red/Cre

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo