Facebook cancella profili di trenta detenuti

Condividi

Apc-Gb/ Facebook cancella profili di trenta detenuti

Su richiesta del Ministero della Giustizia

Londra, 11 feb. (Ap) – Facebook ha cancellato le pagine di 30 detenuti britannici in seguito alle proteste del Miistero della Giustizia di Londra, dopo che i carcerati avevano utilizzato il social network per comunicare con dei complici all’esterno o minacciare altre persone.
In un’intervista diffusa on-line il ministro della Giustizia Jack Straw ha auspicato di vedere Facebook “premere il tasto ‘cancella’” ogni volta che il governo chiederà  di rimuovere un profilo ritenuto illegale od offensivo.