PAR CONDICIO:GARIMBERTI,NESSUNA PASSIVITA’,VEDRO’ CONDUTTORI

PAR CONDICIO:GARIMBERTI,NESSUNA PASSIVITA’,VEDRO’ CONDUTTORI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 FEB – Dopo la riunione dell’Ufficio di Presidenza della commissione di Vigilanza, il presidente della Rai, Paolo Garimberti, incontrerà  i conduttori della tv pubblica, scesi ieri sul piede di guerra contro il regolamento sulla par condicio che obbliga i programmi di approfondimento, nell’ultimo mese di campagna elettorale, a fare spazio alle tribune politiche, lo ha annunciato lo stesso Garimberti, “respingendo le accuse di passività ” che gli erano state rivolte. “Vedrò i conduttori dopo questa riunione – ha risposto Garimberti ai cronisti, entrando a San Macuto – perché è giusto che l’azienda dia un segnale di attenzione nei confronti delle loro istanze. Ieri – ha sottolineato il presidente della Rai – sono stato accusato di passività , ma in realtà  avevo bisogno di rendermi conto della situazione e di confrontarmi con il Cda. Dunque ho avuto un atteggiamento prudente, anche a tutela dell’azienda e degli stessi conduttori. Oggi, con il mandato pieno ottenuto dal Cda, è ovvio che mi muoverò. Ma respingo al mittente – ha ribadito – le accuse di passività “. (ANSA).
MAJ/SAF S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi