RAI/PAR CONDICIO: MERLO, ALMENO TG GARANTISCANO PLURALISMO VERO

RAI/PAR CONDICIO: MERLO, ALMENO TG GARANTISCANO PLURALISMO VERO
(ASCA) – Roma, 1 mar – ”La decisione a maggioranza del Cda della Rai non fa altro che confermare la brutta pagina che si e’ consumata in commissione di Vigilanza dove, sempre a maggioranza, si e’ votato un cattivo regolamento per la prossima campagna elettorale regionale. Ora, se questa decisione, come pare, non viene piu’ messa in discussione, l’unica cosa che si puo’ e si deve chiedere ai vertici aziendali e’ quella di far garantire, almeno per questo mese, un serio e non virtuale pluralismo dell’unica informazione che rimane, e cioe’ i Tg. Se anche questo dovesse essere limitato, allora corriamo il serio rischio di alterare lo stesso risultato elettorale”. Lo dice l’onorevole Giorgio Merlo, Pd, vice presidente Commissione Vigilanza Rai.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi