Spagna/ Madrid smantella più vasta rete di computer ‘piratati’

Apc-* Spagna/ Madrid smantella più vasta rete di computer ‘piratati’

Arrestati tre spagnoli che ne erano a capo

Madrid, 3 mar. (Apcom) – La Guardia Civil spagnola ha annunciato di aver smantellato, in collaborazione con l’Fbi, la più importante rete mondiale di computer “piratati”, con oltre tredici milioni di pc piratati, e arrestato tre spagnoli che la guidavano.

Questi “computer modificati”, distribuiti in oltre 190 Paesi, erano sotto il controllo dei criminali che avevano messo a punto questa organizzazione ed erano in grado di entrare in possesso di dati personali, in particolare bancari, all’insaputa dei titolari, o anche inviare spam. A essere presi di mira non solo i computer di soggetti privati, ma anche di aziende ed enti pubblici. Sul pc del responsabile di questa rete, arrestato a febbraio nei Paesi Baschi spagnoli (nord), la Guardia Civil ha trovato informazioni personali di più di 800mila utenti. Secondo la Guardia Civil, quest’ultimo sfruttava questa rete di terminali “piratati” affittandola a terzi a scopi criminali.

Fco

031305 mar 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)