EDITORIA: LA RINASCITA DELLA SINISTRA SOSPENDE PUBBLICAZIONI

EDITORIA: LA RINASCITA DELLA SINISTRA SOSPENDE PUBBLICAZIONI
(AGI) – Roma, 4 mar. – Il settimanale del Pdci, ‘La Rinascita della sinistra’, sospende le pubblicazioni. Lo si legge in una nota che precisa: “la decisione del Ministro Tremonti di concedere i finanziamenti per i giornali di partito per il solo 2009 costituisce una precisa scelta di spazzare via le testate minori e le voci scomode dal panorama dell’informazione”. Per il settimanale del Pdci, “il fatto di non avere alcuna certezza finanziaria per l’anno in corso, il 2010, significa rischiare il disastro economico: la scelta sciagurata di fermare i contributi allo scorso anno, garantendo cioe’ solo quanto dovuto per evitare che la mannaia calasse in contemporanea su troppi giornali, ci costringe a prendere provvedimenti drastici ma necessari”. Dunque, “il taglio brutale dei finanziamenti inserito in finanziaria nel dicembre scorso e sostanzialmente confermato per questo anno, ci impedisce di portare avanti il programma di rilancio che tutti insieme avevamo iniziato e per questo motivo, sentiti i sindacati dei giornalisti e dei lavoratori, il CdA della cooperativa La Erre ha deciso la immediata sospensione temporanea delle pubblicazioni non essendoci le condizioni minime per proseguire nell’attivita’ editoriale”. (AGI) Red/Pat

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo