PAR CONDICIO: PARDI (IDV), CONSEGUENZE CATASTROFICHE

PAR CONDICIO: PARDI (IDV), CONSEGUENZE CATASTROFICHE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 5 MAR – “Ecco le prime conseguenze catastrofiche della scelta di abolire i talk show: -10,8 punti di share ieri con l’assenza di Annozero, -7% martedì senza Ballarò e -10% con un film al posto di Porta a Porta, a vantaggio quasi esclusivo di Mediaset”. Lo ha detto il capogruppo dei senatori dell’Italia dei Valori in commissione di Vigilanza, Pancho Pardi. “Questo l’abisso – ha aggiunto – che si è creato nei giorni scorsi, con la sostituzione di alcuni dei programmi più visti nel palinsesto. La defenestrazione dell’informazione di qualità  ha punito la Rai, che in un solo colpo ha perso ingenti guadagni pubblicitari, ascolti e qualità  della programmazione. Il pubblico alla ricerca di giornalismo ed informazione è stato consegnato nelle mani di Gigi D’Alessio, dalmata e reti Mediaset (che da questa operazione guadagneranno svariati milioni di euro): l’apoteosi del sogno berlusconiano, il trionfo del conflitto di interessi. In questa situazione – ha concluso Pardi – chi spiegherà  agli italiani la farsa delle liste irregolari?”. (ANSA).
SN/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo