PAR CONDICIO: ANNOZERO IN ONDA SUL WEB IL 25 MARZO

 PAR CONDICIO: ANNOZERO IN ONDA SUL WEB IL 25 MARZO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 MAR – Il 25 marzo Michele Santoro con la redazione di Annozero, e altri giornalisti, tra i quali Giovanni Floris, andranno in onda sul web. La Federazione nazionale della stampa e l’Usigrai metteranno a disposizione su internet, con un sito ad hoc, le riprese video e audio per consentire a tutti di riprendere e trasmettere l’evento, offrendo così una copertura politico-sindacale. Lo ha reso noto il segretario della Fnsi Franco Siddi durante ‘Sbavagliamoci’, la manifestazione di protesta contro la sospensione dei talk show Rai che si è svolta oggi davanti alla sede Rai di Viale Mazzini. Siddi ha inviato oggi una lettera al presidente e al direttore generale Rai Paolo Garimberti e Mauro Masi, per informarli dell’iniziativa, spiegando che la Federazione nazionale della stampa promuoverà  “manifestazioni e iniziative a sostegno della libera informazione”, riaprendo il circuito interrotto dalla decisione del Cda Rai. Quella del 25 marzo – ha spiegato Siddi – sarà  la prima manifestazione in programma. A ‘Sbavagliando’ hanno partecipato tra gli altri Roberto Natale (Fnsi), Carlo Verna (Usigrai), Beppe Giulietti (Art. 21), Paolo Gentiloni (Pd), Corradino Mineo, Sandro Ruotolo, Marco Pierani (Altroconsumo), Lelio Grassucci (presidente di Mediacoop). (ANSA).
MV/ S0A QBX

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi