Telecom I. Sparkle: difesa, commissario assurdo e inutile (MF)

Condividi

12 Mar 2010 08:59 CEST Telecom I. Sparkle: difesa, commissario assurdo e inutile (MF)

MILANO (MF-DJ)–La nomina di un commissario giudiziale “e’ del tutto inutile e immotivata e comunque niente affatto mitigativa degli effetti devastanti” che la sua applicazione produrrebbe sulla societa’. Quali effetti? Un’ingiustificata e “pericolosa anticipazione della sanzione”, senza contare la paralisi “o comunque una seria e potenzialmente irreversibile compromissione dell’attivita’, con conseguente danno per gli stakeholder e rischio di decremento del valore dell’impresa”.

E’ quanto si legge in un articolo di MF dove si aggiunge che i legali in sostanza hanno sostenuto che gia’ dal 2003, Sparkle aveva un modello organizzativo “idoneo” a evitare, almeno a priori, i reati contestati nell’inchiesta della procura di Roma. Una considerazione che peraltro sembra in contraddizione con la tesi sostenuta dall’attuale a.d., Franco Bernabe’, che nella sua lettera ai dipendenti del 4 marzo sosteneva che in questi due anni Telecom ha preso “una serie di provvedimenti importanti per evitare che episodi che in passato hanno danneggiato la nostra reputazione possano ripetersi in futuro”.

Secondo la difesa, tutti i compiti che i pm vorrebbero affidare a un commissario sono gia’ stati assolti dalla societa’ stessa e dunque il commissariamento sarebbe superfluo oltre che pericoloso.

I legali mettono anche in evidenza che i miglioramenti per adeguare il modello alle nuove normative prevedevano “modifiche limitate perche’ le regole gia’ previste erano complessivamente idonee a prevenire” anche i reati di riciclaggio e ricettazione. Senza contare che i controlli effettuati dalla societa’, sottolineano gli avvocati di Sparkle, hanno “consentito di porre tempestivamente fine ai contratti anomali e a qualsiasi condotta potenzialmente illecita” e hanno “fornito ai pubblici ministeri elementi tecnici sulla cui base meglio comprendere e valutare il sofisticato e complesso meccanismo messo in essere dai fornitori e clienti esteri di Tis”. red/ste

(END) Dow Jones Newswires

March 12, 2010 02:59 ET (07:59 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.