PAR CONDICIO: PDCI, ORA DAR VOCE A TUTTI I PARTITI

PAR CONDICIO: PDCI, ORA DAR VOCE A TUTTI I PARTITI
‘CONVENTIO AD EXCLUDENDUM’ PEGGIO DI CENSURA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 MAR – “Il Tar del Lazio vieta la censura e ristabilisce la democrazia informativa. Chi di dovere, Cda Rai in primis, adesso, intervenga e ristabilisca la civiltà  politica, dando però la voce a tutti i partiti politici e non escludendo nessuno. Una ‘conventio ad excludendum’, infatti, sarebbe peggio della censura”. E’ quanto afferma Alessandro Pignatiello, coordinatore della segreteria nazionale del PdCI – Federazione della sinistra, a commento della decisione del Tar del Lazio di accogliere i ricorsi di Sky e La 7. (ANSA).
COM-IA/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi