RAI-AGCOM: GHEDINI, IRRILEVANZA PENALE DEI FATTI (2)

Condividi

RAI-AGCOM: GHEDINI, IRRILEVANZA PENALE DEI FATTI (2)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 15 MAR – Ghedini afferma poi che “nè ad un Giudice, nè ai difensori, nulla è stato depositato. Tutto è nelle mani della Procura e degli investigatori e, guarda caso, a pochi giorni dalle elezioni, si leggono non solo i contenuti delle intercettazioni, ma perfino i precisi numeri delle stesse e, pur anche, i nomi di chi sarà  interrogato nei prossimi giorni”. “Tutto ciò – conclude Ghedini – non solo è inaccettabile, ma è in palese e conclamata violazione di legge e concretizza una pluralità  di reati e di responsabilità  disciplinari che dovranno essere accertati e severamente sanzionati”. (ANSA).
VM/ S44 S0A QBXB