RAI-AGCOM: RUFFINI, PARLERO’ NELLE SEDI COMPETENTI

RAI-AGCOM: RUFFINI, PARLERO’ NELLE SEDI COMPETENTI
(V. ‘RAI-AGCOM: CDA RAI RINVIATO…’ DELLE 12.20)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 MAR – “Non ho nulla da aggiungere a quello che ho già  detto nei mesi e nelle settimane scorse. Adesso ho deciso di tutelarmi sul piano legale e ritengo che ogni mia dichiarazione dovrà  essere resa a tempo debito nelle sedi competenti”. E’ quanto sottolinea all’Ansa l’ex direttore di Raitre, Paolo Ruffini, interpellato in merito agli stralci di intercettazioni dell’inchiesta di Trani pubblicate oggi da Repubblica, in cui il direttore generale della Rai, Mauro Masi, farebbe riferimento anche alla sua rimozione dalla guida della rete. Nelle scorse settimane Ruffini aveva annunciato di aver fatto causa alla Rai per essere reintegrato. La vicenda era uno dei punti di cui si doveva discutere nella riunione del cda Rai prevista per oggi e rinviata al 24 marzo. (ANSA).
MAJ/ S44 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi