PAR CONDICIO: SANTORO DOMANI A BOLOGNA PER INVITO A CITTA’

PAR CONDICIO: SANTORO DOMANI A BOLOGNA PER INVITO A CITTA’
IL CONDUTTORE SARA’ INSIEME A TRAVAGLIO E VAURO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 MAR – Michele Santoro insieme a Marco Travaglio e Vauro Senesi domani sarà  a Bologna (Palazzo della Provincia) per rivolgere l’invito alla città  a partecipare in modo massiccio alla serata evento ‘Rai per una notte’ il 25 marzo al Paladozza (piazza Azzarita, 3). Da oggi, intanto, è attivo il sito www.raiperunanotte.it con il volantino di Vauro e l’appello di Santoro affinché tutti possano dare un contributo a sostenere l’iniziativa versando 2,50 euro con il sistema PayPal o con un bonifico al conto della Federazione Nazionale della Stampa Italiana con causale Rai per una notte (IBAN IT 50 O 03002 05214 000003925090). “Per realizzare la manifestazione – trasmissione di giovedì 25 Marzo dal Paladozza di Bologna, giornalisti, cameraman, elettricisti e operai – scrive Santoro – lavoreranno gratis. Il volontariato, tuttavia, non basterà  a coprire i costi necessari alla realizzazione dell’evento. Vi chiedo perciò di contribuire donando 2 euro e 50 ciascuno e mi auguro che siate più di cinquantamila ad aiutarci a realizzare la nostra iniziativa. Raggiungere questo obiettivo sarà  la prima importante risposta alla censura. Fate dunque girare questo appello tra i vostri amici e ringraziateli da parte mia per il loro aiuto”. (ANSA).
SN/ S0A S57 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi