RAI: GASPARRI, CHI CRITICA MASI TACCIA PER PUDORE

RAI: GASPARRI, CHI CRITICA MASI TACCIA PER PUDORE
(ASCA) – Roma, 17 mar – ”Sono ridicole le dichiarazioni di esponenti della sinistra, ben noti per le loro pratiche lottizzatorie in ambito Rai e per la loro pervicace attivita’ di epuratori di esponenti non di sinistra nel servizio pubblico, quando contestano Mauro Masi. Tacciano per pudore”. Lo afferma Maurizio Gasparri, presidente del gruppo del Popolo della Liberta’. ”La sinistra ha occupato, invaso e stuprato la Rai in ogni ambito e in ogni stagione. A questa gente vogliamo ricordare le decine e decine di epurati sol perche’ non erano proni ai voleri dei loro arroganti padroni rossi del servizio pubblico. Le critiche a Masi -conclude Gasparri- vanno respinte al mittente in maniera ferma e decisa”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo