RAI-AGCOM: ANM SU CASO FERRI,FARE CHIAREZZA IN TEMPI RAPIDI

RAI-AGCOM: ANM SU CASO FERRI,FARE CHIAREZZA IN TEMPI RAPIDI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 MAR – Serve “una risposta istituzionale nel più breve tempo possibile”: lo sostiene l’Associazione nazionale magistrati anche con riferimento al caso del consigliere del Csm Cosimo Ferri, finito nelle intercettazioni della procura di Trani, per le sue conversazioni su Annozero con il commissario di Agcom Giancarlo Innocenzi In una nota della giunta si sottolinea che dalle intercettazioni di Trani emergono “fatti per molti versi preoccupanti”, “in quanto coinvolgono alti esponenti delle istituzioni, autorità  di garanzia e anche un componente del Csm, che sarebbero accusati di comportamenti gravi e contrari ai loro doveri istituzionali”. “Il danno provocato dalla fuga di notizie si è ormai verificato” notano i vertici dell’Anm che comunque auspicano “che, compatibilmente con le esigenze di accertamento e d’indagine, l’autorità  giudiziaria e il Csm possano dare una risposta istituzionale nel più breve tempo possibile”. Il sindacato delle toghe ribadisce inoltre che “la credibilità  del lavoro e dell’attività  del magistrato, anche fuori dell’esercizio delle funzioni giudiziarie, passa attraverso la trasparenza e la linearità  dei comportamenti, l’indipendenza e la non contiguità  con gli altri poteri, la rigorosa professionalità  e il pieno rispetto delle regole processuali”. (ANSA).
FH/ S44 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo