RAI-AGCOM: MANNONI,SERVONO PRUDENZA E RISPETTO STATO DIRITTO

RAI-AGCOM: MANNONI,SERVONO PRUDENZA E RISPETTO STATO DIRITTO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 MAR – “Penso che sia necessario affrontare con serenità  questo passaggio senza scorciatoie, garantendo pienamente tutte le procedure e lo status dei soggetti, visto che allo stato attuale atti formali non ce ne sono: non sono arrivati infatti all’Autorità  atti di contestazione, disponiamo solo di indiscrezioni di stampa. E questo suggerisce grande prudenza e senso di cautela”. E’ l’analisi del commissario Agcom Stefano Mannoni, alla vigilia del Consiglio dell’Autorità  che si occuperà  del caso Innocenzi. “Il Codice etico dell’Autorità  – precisa Mannoni – non prevede sanzioni specifiche: da questo punto di vista è una lex imperfecta. E questo suggerisce a maggior ragione prudenza e ponderazione da parte del Consiglio. Confido che venga trovata soluzione unitaria, rispettosa dei diritti e dello stato di diritto, che non prevede scorciatoie né che si agisca sulla base di impulsi emotivi”. (ANSA).
MAJ/ S44 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi