RAI: IDV, ATTENTATO A DEMOCRAZIA, MASI E MINZOLINI SI DIMETTANO

Condividi

RAI: IDV, ATTENTATO A DEMOCRAZIA, MASI E MINZOLINI SI DIMETTANO
(AGI) – Roma, 18 mar. – “Il padrone di Mediaset, nonche’ capo del governo, ordina ai suoi sodali non solo di chiudere ‘Annozero’, non solo di imbavagliare l’unica opposizione ma addirittura di fare in modo che la Rai chiuda tutto definitivamente. A questo punto e’ chiaro a tutti il disegno criminoso di Berlusconi. Il Presidente del Consiglio vuole azzerare il servizio pubblico radiotelevisivo per avvantaggiare le sue aziende mettendo il bavaglio alla libera informazione svendendo la res publica, pagata con i soldi dei contribuenti”. Lo afferma in una nota il capogruppo in commissione Vigilanza Rai, il senatore dell’Italia dei Valori, Pancho Pardi.”Chiediamo le dimissioni – aggiunge Pardi – di tutti i responsabili di questo vero e proprio complotto nonche’ attentato alla democrazia. Il caso va affrontato non solo in Vigilanza, ma in tutte le sedi competenti. Scenderemo in piazza, ci batteremo in Parlamento. Minzolini, Masi, Innocenzi, dovranno rispondere, davanti ai cittadini, della loro condotta inqualificabile che svilisce l’incarico che ricoprono e il ruolo di garante che era stato loro assegnato. E’ una pagina buia della democrazia degna dei peggiori regimi”. (AGI) Ted