da vice direttore di La7 a direttore del ‘Romanista’

Condividi

“Ho scelto di iniziare questa avventura perché dopo 14 anni da vice direttore a Tmc e La7 mi è sembrata un’opportunità  assumere la direzione di un piccolo giornale con una storia già  importante e con la particolarità  di essere l’unico giornale al mondo dedicato a una sola squadra di calcio: la Roma”. Carmine Fotia spiega così il suo arrivo al Romanista, il quotidiano romano fondato nel 2004 da Riccardo Luna, e la sua nomina a direttore, decisa il 6 marzo dalla cooperativa editrice I Romanisti, in cui è entrato insieme ad altri quattro nuovi soci.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 404 – marzo 2010