E-BUSINESS: SI RAFFORZA TENDENZA “INFO-COMMERCE” PER SCELTE CONSUMATORI

Condividi

E-BUSINESS: SI RAFFORZA TENDENZA “INFO-COMMERCE” PER SCELTE CONSUMATORI

MILANO (ITALPRESS) – Cresce l’e-Business in Italia. E’ quanto emerge dai risultati del secondo Osservatorio Italiano sul settore, realizzato da eBit Innovation e Demoskopea e presentato oggi, che ha verificato l’utilizzo di strumenti di e-Business e di info-Commerce da parte delle imprese italiane e il relativo percepito dei consumatori.
Le aziende italiane hanno dichiarato un considerevole impiego degli strumenti di e-Business ampliandone, rispetto al 2008, l’utilizzo sia in termini qualitativi sia quantitativi, in media da 4 a 6 strumenti.
Sul fronte consumer, i maggiori benefici riscontrati riguardano soprattutto il rapporto che i consumatori hanno con le aziende proprio grazie al web. Una sorta di “info-rapporto”. La ricerca ha infatti evidenziato che “i consumatori sono molto piu’ proattivi nella relazione con le marche: informandosi attentamente per la selezione del prodotto, dei prezzi, delle promozioni e del punto vendita e nella volonta’ di instaurare un dialogo diretto e personale con l’azienda”.
Lo studio si e’ basato su un panel di 750 consumatori, di una media di eta’ di circa 40 anni, equamente suddiviso tra uomini e donne, con caratteristiche socio demografiche rappresentative dell’utente web. Una nota interessante dell’adesione alla base di monitoraggio conferma che anche gli anziani si stanno avvicinando al web, con il 15% di rispondenti nella fascia di eta’ oltre ai 55 anni.
(ITALPRESS) – (SEGUE).
sat/com 23-Mar-10 11:48
L’attivita’ prevalente che viene svolta in rete e’ l’info-Commerce: ossia, informarsi (online) prima di acquistare (online e offline).
Il consumatore si aggiorna in rete e con una elevata frequenza (15 giorni al mese) raccoglie informazioni sulle novita’ offerte dalle aziende (95% degli intervistati), ogni tre giorni circa invece cerca (90%) e confronta (89%) i prezzi indipendentemente dal luogo, virtuale o fisico di acquisto.
“In questo modo si evidenziano le tendenze di un fenomeno gia’ in atto da qualche tempo: l’acquisizione di informazioni online prima di procedere a un acquisto – spiega Gianluca Borsotti, Socio Fondatore di eBit Innovation -. In questo processo le fonti piu’ affidabili sono sicuramente il sito aziendale (per il 48% del campione), seguiti subito dai siti di settore specializzati e soprattutto da blog e forum, dove le opinioni degli altri navigatori diventano un fattore di influenza di acquisto determinante. Da notare anche la crescita importante del ruolo dei Social Network, consultati da un terzo dei navigatori, per un ulteriore approfondimento dell’acquisto”.
Sul piano “enterprise”, dai dati emerge l’incremento da 4 a 6 strumenti utilizzati, in particolare evoluzione piu’ che positiva dell’utilizzo di strumenti di CRM rispetto al 2008, cresciuto del 21% (66% rispetto al 45% del 2008); le attivita’ in ambito di Community e di utilizzo dei social network, hanno registrato un aumento del 16% (43% contro il 27% del 2008). Anche le attivita’ di web marketing e advertising online rispetto al 2008 sono cresciute del 15%.
(ITALPRESS).
sat/com 23-Mar-10 11:48