FRANCIA:GIORNALISTA RISCHIA LICENZIAMENTO PER FRASE RAZZISTA

FRANCIA:GIORNALISTA RISCHIA LICENZIAMENTO PER FRASE RAZZISTA

ANSA9 – PARIGI, 23 MAR – Il giornalista e cronista politico del quotidiano francese Le Figaro Eric Zemmour è stato convocato dalla direzione del giornale per un colloquio, secondo fonti interne preliminare al licenziamento, dopo che in un programma televisivo aveva dichiarato che in Francia “la maggior parte dei trafficanti sono neri o arabi”. Lo ha comunicato all’agenzia France Presse il direttore del Figaro Etienne Mougeotte, confermando indiscrezioni del sito del settimanale Le Point. L’affermazione di Zemmour, pronunciata il 6 marzo durante una puntata della trasmissione di Canal+ ‘Salut les terriens’ aveva suscitato le proteste di diverse associazioni antirazziste, tra cui la Lega internazionale contro il razzismo e l’antisemitismo (Licra), che ha annunciato l’intenzione di sporgere querela contro il cronista. Già  in altre occasioni, Zemmour si era lasciato andare ad affermazioni giudicate discriminatorie nei confronti delle minoranze, tanto che il Movimento contro il razzismo e per l’amicizia tra i popoli (Mrap) e il Club Averroe (associazione di professionisti dei media per promuovere la diversità ) avevano già  presentato esposti contro di lui al Consiglio superiore dell’audiovisivo, l’authority francese per radio e tv. (ANSA)
Z13/ ST1 S91 S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale