Giorgio Brenna, capo della commissione new governance di Assocomunicazione

Condividi

Il 25 Marzo 2010 Il consiglio direttivo di AssoComunicazione, riunitosi oggi, ha deciso di istituire una nuova commissione interna chiamata New Governance 2011 a capo della quale è stato nominato all’unanimità  Giorgio Brenna, chairman and chief Executive officer di Leo Burnett Western Europe.
La recessione, la crisi strutturale, l’arrivo dei new media, rimettono in discussione le regole del gioco della industry della comunicazione. La commissione ha dunque lo scopo di disegnare e dare forma ad AssoComunicazione nel futuro, identificando il nuovo modello associativo e i servizi correlati   in grado di rispondere alle esigenze del mutato quadro di mercato.
Il consiglio direttivo ha dato mandato a Brenna, insieme al presidente Masi, di scegliere i membri della commissione nell’ottica di una composizione che tenga conto degli aspetti più innovativi del panorama della comunicazione.