EDITORIA: A FERRARA LA 1/A FESTA DEL LIBRO EBRAICO

Condividi

EDITORIA: A FERRARA LA 1/A FESTA DEL LIBRO EBRAICO
(AGI) – Ferrara, 29 mar. – Dal 17 al 21 aprile, intorno a quella che sara’ la piu’ completa libreria ebraica italiana, Ferrara propone la prima ‘Festa del libro ebraico in Italia’. Epicentro della manifestazione l’ex Convento di San Paolo, ma iniziative e itinerari coinvolgeranno tutto il cuore storico della citta’ estense. A promuoverla e’ il MEIS – Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, un’istituzione operante a Ferrara dal 2008, che ha tra i suoi scopi quello di far conoscere la cultura dell’ebraismo italiano e di organizzare manifestazioni attinenti a questo tema.
Il programma dettagliato degli incontri e delle iniziative e’ stato presentato ufficialmente questo pomeriggio nella residenza municipale del capoluogo estense.
La manifestazione, dedicata al rapporto speciale che gli ebrei hanno con i libri, sara’ caratterizzata da molteplici iniziative: concerti, tavole rotonde con illustri partecipanti, incontri con decine di autori di opere di storia, tradizione, testimonianza ebraica, la piu’ varia e di respiro internazionale.
Sul mercato librario vi e’ una presenza senza precedenti di testi di autori ebrei o dedicati all’ebraismo: il tema da argomento di nicchia si e’ trasformato ! in una presenza costante e molto diffusa. Ne’ si tratta piu’ solo dei grandi scrittori e intellettuali senza i quali la cultura del Novecento resterebbe incomprensibile: Freud, Kafka, Einstein, Joseph Roth, Buber, Singer, Primo Levi, e molti altri ancora. Sono ormai imprescindibili anche nomi di autori viventi: Wiesel, Gordimer, Oz, Yehoshua, Grossman, Safran Foer, per citarne solo alcuni. (AGI) Mir