RAI: DAL 2 APRILE NASCE NUOVO SPAZIO WEB SU VATICANO

RAI: DAL 2 APRILE NASCE NUOVO SPAZIO WEB SU VATICANO
TUTTO IL MATERIALE MULTIMEDIALE ON LINE
CITTA’ DEL VATICANO
(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 30 MAR – Il prossimo 2 aprile, in occasione del Venerdì Santo e del V anniversario della scomparsa di papa Giovanni Paolo II, viene lanciato su Rai.tv un nuovo spazio web di Rai Vaticano, un’iniziativa nata dall’esigenza di valorizzare e rendere fruibile a tutti il patrimonio multimediale della struttura diretta da Giuseppe De Carli. Nelle intenzioni degli ideatori, il nuovo spazio – si legge in una nota – potrà  diventare il punto di riferimento dell’informazione religiosa prodotta dalle testate, dalle reti tv e dalla radiofonia Rai e offrirà  un costante aggiornamento dei contenuti del sito da parte della redazione di Rai Vaticano. Sul nuovo spazio, all’indirizzo www.raivaticano.rai.it , sarà  anzitutto pubblicata l’iniziativa “La Bibbia Giorno e Notte”, la lettura ininterrotta dell’Antico e Nuovo Testamento svoltasi nell’ottobre 2008 nella Basilica romana di Santa Croce in Gerusalemme, oggetto di una ripresa televisiva in diretta di oltre 137 ore a cura di Rai Educational e di Raduno. Primo lettore delle Sacre Scritture: Benedetto XVI. All’interno di specifiche sezioni, verranno pubblicate immagini e interviste, relative anche ai pontificati di Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI, come l’ultima intervista rilasciata dal cardinale Ratzinger prima dell’elezione al Pontificato. La sezione “Berrette Rosse” includerà  un’importante serie di interviste con i cardinali di oltre 40 Paesi, responsabili di dicasteri di Curia e titolari di diocesi dei cinque Continenti: una testimonianza significativa della cattolicità  contemporanea. Filmati riguardanti le Chiese cristiane e le fedi non cristiane saranno inseriti nella apposita “Agenda delle religioni”, mentre in “Servizi e immagini” il navigatore troverà  materiale multimediale della Rai inerente l’informazione religiosa, a partire dai servizi trasmessi da telegiornali e giornali radio. La sezione “Storie” darà  voce a esponenti del mondo della cultura e dello spettacolo, a esponenti religiosi e gente comune nel loro rapporto con i temi della fede. Nello spazio “Tutti gli uomini (e le donne) del Vaticano” verranno pubblicate interviste agli operatori dell’informazione religiosa. (ANSA).
PIN/ S0A S91 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)