RAI: FNSI, LA RIMOZIONE DI TRE INCARICHI AL TG1 SEMBRA UNA RAPPRESAGLIA

Condividi

RAI: FNSI, LA RIMOZIONE DI TRE INCARICHI AL TG1 SEMBRA UNA RAPPRESAGLIA
(ASCA) – Roma, 31 mar – ”Le vicende dei poteri di gestione e governo delle redazioni della Rai continuano a suscitare inquietudini e preoccupazione. E’ veramente inconcepibile che persino l’impiego nel lavoro dei giornalisti possa risultare connesso a valori non meramente professionali. La notizia della rimozione dagli incarichi di conduzione del Tg1, di colleghi come Paolo Di Giannantonio, Piero Damosso e Tiziana Ferrario e del capo redattore Massimo De Strobel, rischia di configurarsi come rappresaglia piuttosto che come un normale esercizio dei poteri del direttore che il contratto tutela”. Lo scrive in una nota la Federazione Nazionale della Stampa Italiana, che aggiunge: ”E’ inevitabile che cio’ accada in un luogo attraversato da invasioni di campo politiche e permanenti. E non sarebbe peraltro la prima volta. Ma cambi cosi massicci che riguardano tre colleghi autorevoli che, guarda caso, appena poche settimane fa non firmarono un documento di sostegno al direttore, suscitano piu’ di un dubbio. Se cosi dovesse essere nella sostanza il sindacato non stara’ di certo a guardare”.