INTERNET: FINI, C’E’ UN RITARDO LEGISLATIVO

INTERNET: FINI, C’E’ UN RITARDO LEGISLATIVO
VARESE
(ANSA) – VARESE, 30 APR – “Siamo un paese strano, dove si dibatte sulla par condicio senza rendersi conto che ci sono altri mezzi di informazione come Internet. Per i nuovi mezzi di informazione c’é un ritardo legislativo”. Lo ha affermato il presidente della Camera Gianfranco Fini parlando agli studenti dell’ Università  dell’Insubria. “Compito della politica – ha spiegato Fini – è di guardare avanti e non come spesso fa con lo specchietto retrovisore. La politica deve guardar avanti e capire che i ragazzi oggi si informano attraverso la rete e non solo attraverso i giornali e la televisione”.(ANSA).
BAB/KZR
NTERNET: FINI, C’E’ UN RITARDO LEGISLATIVO (2)
VARESE
(ANSA) – VARESE, 30 APR – Il presidente della Camera ha parlato a lungo delle nuove opportunità  che Internet e le nuove tecnologie offrono al mondo dell’informazione e alla professione giornalistica. “Le nuove tecnologie – ha spiegato – offrono grandi opportunità . La pluralità  dei mezzi di informazione, infatti, offre un maggiore pluralismo”. Secondo Fini anche la politica deve imparare a fare i conti con questi nuovi mezzi di comunicazione: “La libertà  fa crescere la democrazia e non c’é dubbio che non si può prescindere da Internet”. (ANSA).
BAB/KZR S42 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)