ORDINE GIORNALISTI: EMILIA ROMAGNA, GLI ELETTI

ORDINE GIORNALISTI: EMILIA ROMAGNA, GLI ELETTI
(AGI) – Bologna, 31 mag. – Si e’ conclusa la tornata elettorale per il rinnovo del Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia-Romagna. Sono stati anche eletti i rappresentanti nel Consiglio nazionale. Alcuni consiglieri hanno raggiunto il traguardo il 23 maggio altri ce l’hanno fatta invece al ballottaggio del 30 maggio. Questi gli eletti nel Consiglio regionale secondo la graduatoria di voto : Gerardo Bombonato, Michela Suglia, Roberto Olivieri, Giorgio Gazzotti, Giorgio Tonelli, Ettore Tazzioli (professionisti), Carla Chiappini, Emilio Bonavita , Gianna Zagni (pubblicisti) . Per i Revisori dei Conti sono stati eletti: Valerio Varesi e Giorgio Resca (professionisti), Mario Guidetti (pubblicista). I professionisti al Consiglio nazionale sono: Antonella Cardone, Claudio Visani, Giuseppe Errani, Achille Scalabrin. Mentre i pubblicisti: Roberto Zalambani, Elio Pezzi, Alberto Lazzarini e Paolo Tomassone. C’e’ stato un sensibile incremento del numero dei votanti , soprattutto fra i professionisti, e una maggiore presenza di giovani dovuta alla candidatura di diversi rappresentanti del coordinamento dei free lance dell’Emilia-Romagna. (AGI) Mir

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo