INTERCETTAZIONI: DONADI, NO A LEGGE BAVAGLIO CHE FAVORISCE MAFIE

INTERCETTAZIONI: DONADI, NO A LEGGE BAVAGLIO CHE FAVORISCE MAFIE
(AGI) – Roma, 3 giu – “Nessun accordo e’ possibile sul Ddl intercettazioni. Una legge bavaglio che censura l’informazione e favorisce le mafie. L’Italia dei Valori non fara’ sconti e continuera’ nells sua battaglia per difendere la l’Art.21 della Costituzione e la sicurezza dei cittadini. Non accetteremo compromessi su una legge pessima che non puo’ essere emendata”. Lo afferma il capogruppo Idv alla Camera Massimo Donadi.(AGI) Lam

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo