EXPO: SIGLATO ACCORDO CON CAGLIARI PER “PARTECIPAZIONE ATTIVA”

Condividi

EXPO: SIGLATO ACCORDO CON CAGLIARI PER “PARTECIPAZIONE ATTIVA”
(AGI) – Milano, 3 giu. – Expo 2015 spa, il comune di Milano e quello di Cagliari hanno siglato stamattina un accordo per il coinvolgimento del capoluogo sardo nell’Esposizione universale del 2015. Un coinvolgimento che sara’ fatto di una “partecipazione attiva”, come ha spiegato il sindaco di Milano e commissario straordinario all’Expo, Letizia Moratti, e che, come le ha fatto eco il collega cagliaritano, Emilio Floris, e’ importante “per una buona riuscita dell’evento a cui tutti dobbiamo partecipare perche’ e’ di importanza nazionale”.
L’accordo prevede l’istituzione di un tavolo di coordinamento per organizzare congiuntamente iniziative culturali, artistiche, economiche e scientifiche, oltre che per valorizzare le sinergie ‘turistiche’ fra l’Expo e la Sardegna. “Sara’ un momento di forte condivisone, una collaborazione che ci vedra’ al centro di tanti eventi”, ha aggiunto Floris, precisando che “anche in un momento di crisi, siamo tutti convinti che l’Expo non debba subire tagli, perche’ c’e’ in gioco l’Italia”. Da parte sua, l’amministratore delegato di Expo 2015 spa, Lucio Stanca, ha ricordato come “la capacita’ attrattiva di Cagliari puo’ essere veicolo di flussi verso l’Esposizione di Milano, e d’altra parte la dimensione internazionale dell’Expo rappresenta uno strumento di promozione universale delle ricchezze del territorio e delle sue produzioni di qualita’”. “La firma di oggi – ha concluso il manager – testimonia la volonta’ di rendere l’Expo del 2015 sempre piu’ strumento di valorizzazione delle eccellenze dell’intero Paese”. (AGI) cli/car