RAI: ORLANDO (IDV), SI TAGLIA SAVIANO, NEANCHE IN ZIMBABWE…

Condividi

RAI: ORLANDO (IDV), SI TAGLIA SAVIANO, NEANCHE IN ZIMBABWE…
(AGI) – Roma, 4 giu. – “Berlusconi ordina e Masi esegue. Il cavaliere aveva detto che Saviano fa cattiva pubblicita’ all’Italia e il direttore generale della Rai ha subito recepito l’indicazione tagliando le puntate del programma con lo scrittore campano che ha denunciato con coraggio e a rischio della prorpia vita il sistema criminale camorristico”. Lo afferma in una nota il portavoce dell’Italia dei Valori, Leoluca Orlando, commentando l’articolo odierno di ‘La Repubblica’. “Masi ha ragione: queste cose non succedono neanche in Zimbabwe. Fra l’altro, una delle puntate che Masi ha tagliato, guarda caso, riguarda proprio la ricostruzione del post terremoto all’Aquila. Questa e’ censura. Ormai il presidente Garimberti e i membri del Cda Rai dell’opposizione non possono piu’ nascondersi dietro un dito. La misura e’ colma. La Rai non e’ di Berlusconi ma di tutti coloro che pagano il canone. A loro dovrebbe rispondere Masi, non all’inquilino di Palazzo Chigi. “Siamo arrivati al paradosso – conclude Orlando – che l’ideologo di Forza Italia, condannato in primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa, il senatore Marcello Dell’Utri, puo’ andare tranquillamente in televisione, un giornalista che vive blindato per il suo coraggio civile no”. (AGI) Ted