RAI: PIANO, 200 MLN DA RECUPERARE, NUMERO USCITE ALLO STUDIO

Condividi

POL:RAI
2010-06-07 14:27
RAI: PIANO, 200 MLN DA RECUPERARE, NUMERO USCITE ALLO STUDIO
INTERNALIZZAZIONE RAI TRADE E CONVENZIONE CON FIAMME GIALLE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 GIU – Il direttore generale della Rai, Mauro Masi, nel corso dell’incontro con i rappresentanti sindacali del personale non giornalistico avrebbe spiegato – secondo quanto si apprende – che nel corso del 2009 c’é stata una contrazione degli introiti pubblicitari tra il 28% e il 26% e che si attende un rosso di 200 milioni al 2012, che è la cifra che si intende recuperare. L’azienda si attende di ampliare il mercato grazie allo sviluppo del digitale terrestre. Sul fronte delle esternalizzazioni – sempre secondo indiscrezioni – Masi avrebbe negato che riguarderebbero mille unità , come sostenuto dalla stampa, e avrebbe parlato di “cantieri di lavoro” che riguardano soprattutto il settore amministrativo: staff, ict e abbonamenti. L’azienda starebbe pensando a una internalizzazione di Rai Trade e starebbe svolgendo una verifica sugli uffici esteri per valutare possibili risparmi. L’azienda starebbe inoltre siglando una convenzione con la Guardia di Finanza per il recupero dell’evasione sul canone. I sindacati – secondo quanto si apprende – avrebbero espresso perplessità  sulle esternalizzazioni, sostenendo che i 2/3 del bilancio dell’azienda è costituito da costi esterni. Chiederebbero quindi di saturare la capacità  produttiva interna, perché vengono pagati 13mila stipendi. I sindacati hanno quindi chiesto la creazione di una commissione di indagine sugli sprechi. (ANSA).
CAS/ S0A QBXB