INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, TESTO NON ABBASTANZA INCISIVO

INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, TESTO NON ABBASTANZA INCISIVO
(ASCA) – Roma, 8 giu – Nella votazioni di oggi a Palazzo Grazioli dei vertici del Pdl sulle ultime modifiche al testo del ddl sulle intercettazioni ”c’e’ stato un solo astenuto: io. Mi sono astenuto perche’ considero il nostro programma elettorale un contratto assolutamente vincolante. E questa legge non adempie a tutte le promesse che noi avevamo inserito nel nostro contratto”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, prendendo la parola all’Assemblea Nazionale di federalberghi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo