RAI: GENTILONI, BERLUSCONI NON PUO’ NON FIRMARE CONTRATTO DI SERVIZIO

08-06-2010   12:47         [Politica]
RAI: GENTILONI, BERLUSCONI NON PUO’ NON FIRMARE CONTRATTO DI SERVIZIO
(ASCA) – Roma, 8 giu – ”Con la minaccia di non firmare il contratto di servizio il conflitto di interessi del Presidente Berlusconi oltre che una tragedia diventa anche una farsa”: lo dichiara Paolo Gentiloni, responsabile Comunicazioni del Partito Democratico. ”E’ ovvio, infatti, che il proprietario di Mediaset non puo’ firmare quel contratto diventando cosi’ anche sul piano formale l’interlocutore-controllore della RAI”, sottolinea Gentiloni. ”Resta la gravita’ di una minaccia rivolta al vertice RAI in una giornata in cui sono attese importanti decisioni sui palinsesti”, prosegue il responsabile comunicazioni del PD. ”Ritengo – conclude Gentiloni – che la Commissione di Vigilanza, che sta concludendo l’esame del contratto di servizio, debba chiedere formalmente la fine dell’interim al Ministero dello Sviluppo; interim che impedisce l’entrata in vigore del contratto tra lo Stato e la RAI”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo