GRUPPO MONRIF SMENTISCE ‘PANORAMA’ SU CESSIONE ALBERGHI

Condividi

ECO:GRUPPO MONRIF SMENTISCE ‘PANORAMA’ SU CESSIONE ALBERGHI
2010-06-11 13:41
GRUPPO MONRIF SMENTISCE ‘PANORAMA’ SU CESSIONE ALBERGHI
BOLOGNA
(ANSA) – BOLOGNA, 11 GIU – Il Gruppo Monrif, la holding finanziaria controllata dalla famiglia Monti Riffeser e che opera nei settori editoriale, alberghiero e internet, ha reso noto di aver appreso “con sorpresa” dall’ultimo numero di ‘Panorama’ che “sarebbe in circolazione ‘un dossier fra gli intermediari piu’ qualificatì che prevede, tra l’altro, cessioni di alberghi del Gruppo e progetti futuri non ben definiti”. “Spiace prendere atto che ai lettori del settimanale Panorama vengano fornite, per l’ennesima volta, notizie prive di alcun reale fondamento riguardanti il Gruppo Monrif – aggiunge la nota -. Si ricorda che Monrif è una società  quotata e che la diffusione di notizie ad essa relativa dovrebbe prevedere una preventiva verifica dei valori e della reale consistenza. Infatti gli importi indicati non trovano alcun riscontro contabile e patrimoniale così come la proprietà  del Gran Hotel Brun, che non fa capo al nostro Gruppo ma ad una società  immobiliare terza. Si ritiene che simili notizie, oltre che essere non corrispondenti a verità , potrebbero essere utilizzate da terzi non a fini informativi ma per scopi diversi”. “La verità  – è la conclusione di Monrif – è che il Gruppo intende mantenere i propri asset, e sta definendo un accordo commerciale con un primario gruppo internazionale del settore alberghiero come è stato più volte riportato da organi di stampa correttamente informati attraverso interviste all’amministratore delegato Andrea Riffeser Monti”. (ANSA).
CST/ S57 S42 S0A S57 QBXB