PRODI CONFERMA QUERELA A IL GIORNALE

PRODI CONFERMA QUERELA A IL GIORNALE
PORTAVOCE, VOLEVANO TRATTARE MA OGGI CONTINUANO ATTACCHI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 13 GIU – Romano Prodi conferma la sua querela al Giornale. Lo dice la portavoce dell’ex premier Sandra Zampa, deputata del Pd, che accusa il quotidiano di “malafede”. “Il Giornale – ricorda Zampa – ha pubblicato ieri una falsa notizia riguardante il presidente Prodi e la BP nonostante che la notizia fosse già  stata smentita con ampia pubblicità . Di conseguenza, leggendo in ciò una chiara volontà  diffamatoria, é stato annunciato da parte del presidente il ricorso alle vie legali nei confronti del Giornale. Nel pomeriggio di ieri, dopo che la decisione era stata annunciata alle agenzie, ho ricevuto una telefonata di Laura Cesaretti, giornalista del quotidiano di proprietà  della famiglia Berlusconi con la quale mi si chiedeva di sondare se fosse già  avviata la querela e quali fossero le condizioni del presidente per rinunciarvi. La mia risposta è stata che la smentita fosse pubblicata con pari evidenza rispetto alla notizia errata, insieme alle scuse del direttore”. “La risposta del Giornale di oggi (titolo di prima pagina ‘Prodi intercettato ci chiede soldi’, ndr) conferma l’intento diffamatorio del quotidiano e la sua malafede, in quanto si confondono fatti e notizie. Per questo, anche a tutela dei lettori del Giornale – conclude la portavoce di Prodi – si conferma la decisione di adire le vie legali”.(ANSA).
DEL/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo