Omnia N.: ok Cda ad aumento capitale da 17,6 mln euro

Condividi

16 Jun 2010 10:25 CEDT Omnia N.: ok Cda ad aumento capitale da 17,6 mln euro

MILANO (MF-DJ)–Il Cda di Omnia N. ha deliberato un aumento del capitale sociale per un valore nominale di 10 mln euro, oltre a un sovrapprezzo di 7.587.702 euro, mediante emissione a pagamento di 100.000.000 nuove azioni ordinarie della societa’, da offrirsi in sottoscrizione a Societa’ Italiana di Partecipazioni e Investimenti Srl (Sipi) al prezzo di 0,17587 euro per azione.
E’ quanto si legge in una nota dove si aggiunge che la decisione del Cda ha revocato la precedente delibera sull’aumento del capitale sociale assunta dai consiglieri il 9 febbraio scorso
Le nuove azioni sono da liberarsi mediante il conferimento in natura, da parte di Sipi, della partecipazione totalitaria detenuta dalla stessa in Ciuno Srl, fino alla concorrenza dell’importo di 17.587.702 euro.
Il valore delle quote di Ciuno, oggetto del futuro conferimento in natura, e’ stato determinato dalla perizia di stima redatta da Alessandro Zavaglia. Ciuno e’ una societa’ interamente controllata da Sipi e svolge attivita’ di gestione crediti per General Technologies Investments S.A.. Nel bilancio di Ciuno al 31 marzo 2010 sono inclusi crediti esigibili per un importo pari a 19.939.697 euro, che comprendono anche il portafoglio di crediti commerciali gia’ di proprieta’ di SetecoCm Spa. Nello stesso bilancio sono inclusi debiti pari ad 125.145 euro ed il patrimonio netto e’ pari a 17.887.177 euro.
Il prezzo unitario di sottoscrizione delle azioni di nuova emissione e’ stato determinato dal Cda, tenuto conto del range di prezzo, compreso tra 0,10 e 0,15 euro che era stato stabilito dalla perizia predisposta dalla societa’ WPartners, oltre ad un ulteriore sovrapprezzo pari a 0,02587 euro derivante dalle mutate condizioni dell’aumento di capitale riservato. com/ste

(END) Dow Jones Newswires

June 16, 2010 04:25 ET (08:25 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.