INTERCETTAZIONI: CENTARO, DA OSCE INTERFERENZA INTOLLERABILE

Condividi

INTERCETTAZIONI: CENTARO, DA OSCE INTERFERENZA INTOLLERABILE
DDL SU ASCOLTI PUO’ ANDARE AVANTI IN CONTEMPORANEA A MANOVRA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 GIU – “E’ un’interferenza intollerabile da parte di un organismo internazionale che peraltro interviene mentre è ancora in corso l’esame del provvedimento”. Roberto Centaro, relatore al Senato del ddl sulle intercettazioni, ha attaccato l’Osce per il suo intervento sul provvedimento nel corso della trasmissione “Radio anch’io”. Centaro ha anche espresso la convinzione che alla Camera il ddl sulle intercettazioni e la manovra economica possano “andare avanti in contemporanea”. E ha assicurato che i parlamentari del Pdl sono pronti a lavorare anche sino a Ferragosto per l’approvazione del provvedimento sulle intercettazioni: “non c’é nessun problema”, ha detto al riguardo.(ANSA).
FH/ S0A QBXB