- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, VEDIAMO SE COLLE FIRMERA’ LEGGE

INTERCETTAZIONI: BERLUSCONI, VEDIAMO SE COLLE FIRMERA’ LEGGE
(ASCA) – Roma, 16 giu – Dopo essere stata ferma 11 mesi alla Camera e 12 mesi e mezzo al Senato, la legge sulle intercettazioni rischia di essere messa in calendario solo a settembre a Montecitorio. ”Poi bisogna vedere se il Capo dello Stato riterra’ di poterla firmare”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, all’assemblea di Confcommercio. Il premier ha anche avvertito del rischio che la legge, una volta varata, sara’ portata ”dai pm di sinistra” alla Corte Costituzionale, ”che, sento dire da molte previsioni, la abroghera”’.