GIOCO ONLINE: MAGGIO A +22% SU 2009,IN CINQUE MESI 2,2 MLD (+45%)

Condividi

GIOCO ONLINE: MAGGIO A +22% SU 2009,IN CINQUE MESI 2,2 MLD (+45%)
(AGI) – Roma, 17 giu. – Il mese di maggio, con oltre 411 milioni di euro presenta un calo della raccolta del gioco a distanza del 6,5 per cento rispetto al mese precedente, ma resta nettamente superiore ai livelli di maggio 2009 (+22,2 per cento). La media giornaliera – secondo i dati diffusi da AAMS e elaborati da Agicos – e’ di 13,3 milioni di euro. Considerando che i primi cinque mesi dell’anno complessivamente (circa 2,2 miliardi di raccolta) la crescita e’ del 45,1 per cento sullo stesso periodo del 2009, quando si raccolsero 1,5 miliardi circa. Anche a maggio gli skill games hanno assicurato la fetta piu’ consistente della raccolta. Rappresentano, infatti, il 69 per cento del segmento dell’online (a maggio 2009 erano al 59). A seguire le scommesse sportive che valgono il 24 per cento del mercato online, una quota in netta contrazione sul 2009 (36 per cento). Una perfomance dovuta probabilmente alla chiusura anticipata del campionato. Le scommesse online – riferisce l’Agicos – hanno garantito il 31,4 per cento dell’intera raccolta delle scommesse sportive, dato in leggera flessione rispetto ai livelli record di aprile (33 per cento), ma in crescita rispetto ai livelli di maggio 2009 (30 per cento). Gli altri giochi raggiungono il 7 per cento del totale, in precedenza erano al 5. Dunque, numeri straordinari per gli skill games. A maggio hanno raccolto 283,9 milioni di euro, il 42,2 per cento in piu’ sul 2009 (199,7 milioni) e il 4,1 in piu’ su aprile 2010 quando sono stati raccolti 272,7 milioni di euro. Quella di maggio per i giochi di abilita’ a distanza rappresenta la terza migliore performance di sempre dopo gennaio 2010 (297,9 milioni) e marzo 2010 (290,7 milioni). Nell’arco dei cinque mesi la raccolta ha superato 1,4 miliardi con una crescita del 64,7 per cento sullo stesso periodo del 2009 (854 milioni di euro la raccolta di allora). Per fine anno si stima una raccolta superiore ai 3 miliardi anche se rimane da accertare che effetti avranno i ritardi nel lancio del poker cash e casino’ games. (AGI) Vic