Tv/ Heather Parisi: ho smesso perché volevo fare la mamma

Condividi

Tv/ Heather Parisi: ho smesso perché volevo fare la mamma

“Ma si è voluto far credere che non fosse una mia scelta”

Roma, 22 giu. (Apcom) – “A un certo punto mi sono accorta che mi mancava qualcosa: io volevo fare la mamma”. Heather Parisi posa raggiante sulla copertina del settimanale ‘Chi’, in edicola da domani, accanto al compagno Umberto Maria Anzolin e ai loro due gemelli, Elizabeth Jaden e Dylan Maria, nati lo scorso 22 maggio.
Per la rivista diretta da Alfonso Signorini la showgirl americana ha scritto il diario della sua maternità , fortemente voluta e affrontata all`età  di 50 anni. “Sono arrivata a questa gravidanza nel pieno della mia maturità  di donna. Volere un figlio con la persona che adori è una sensazione da brivido”, scrive Heather, che sottolinea anche di non rimpiangere affatto la carriera.
“Quando ho smesso di fare tv, si è voluto far credere che non fosse una mia scelta. Questo mi ha fatto riflettere: era davvero giunto il momento di smettere? Noi dello spettacolo abbiamo il bisogno di sentire il consenso della gente. Tuttavia lasciare che questa necessità  finisca per condurre la tua vita è la ricetta per essere infelici”.

La Parisi, autrice di un blog molto seguito dalle donne, ammette di aver avuto paura che il suo sogno di diventare ancora mamma fosse irrealizzabile. “Alla mia età  il desiderio di maternità  è spesso impossibile. Ho temuto di rimanere illusa, prima, e delusa, poi”, ma, alla fine, invita tutte a non cedere alla paura. “L`impossibile è affascinante e imprevedibile”, scrive.
“Quando meno te l`aspetti, il destino ti offre una chance e tu devi essere pronta a coglierla”.