Cinema/ Dal 24 al 27 giugno ‘Cinema Corto in Bra 2010’

Condividi

Cinema/ Dal 24 al 27 giugno ‘Cinema Corto in Bra 2010’
Presidente della giuria il regista italo-cileno Marco Bechis

Roma, 22 giu. (Apcom) – Sarà  il regista e sceneggiatore italo-cileno Marco Bechis a presiedere la giuria internazionale di ‘Cinema Corto in Bra 2010’ che si terrà  nella località  piemontese dal 24 al 27 giugno. Al festival piemontese sarà  presente una giuria tra cui spiccano, per il concorso ‘Corto in Italia’, l`attore-regista Rocco Papaleo, che ha appena vinto il Nastro d`Argento come miglior regista esordiente con ‘Basilicata coast to coast’, l`attore Ernesto Mahieux, protagonista de ‘L`imbroglio nel lenzuolo’, ora nelle sale, e il regista Claudio Giovannesi. Per il concorso internazionale, oltre a Bechis, l`attrice e top model internazionale Elisa Sednaoui.

Due i concorsi cinematografici: ‘Cinema Corto in Italia’ (premio: 2000 euro) e ‘Cinema Corto Internazionale’ (premio: 3500 euro) che quest`anno hanno registrato un raddoppio delle iscrizioni: il comitato artistico sta vagliando circa 200 film sotto i 30 minuti prodotti nell`ultimo anno in Italia, oltre 500 provenienti da tutta l`Europa, un centinaio da India, Cina, Estremo Oriente, altrettanti da centro e sud America, una cinquantina dal Magreb al Sudafrica. E non mancano una buona rappresentanza di produzioni indipendenti statunitensi, australiane e neozelandesi.

Ritorna anche il Premio ‘Città  di Bra’ alla miglior sceneggiatura originale per cortometraggio, con il più cospicuo tra i premi italiani di questo tipo: 7000 euro vincolati alla realizzazione del corto. Il premio è collegato a Bra-inStorming, un workshop che si svolgerà  nei quattro giorni precedenti al Festival, in cui gli autori delle cinque sceneggiature selezionate svilupperanno i loro progetti da un punto di vista artistico e produttivo. Il laboratorio sarà  diretto da Filippo Gravino, Premio Solinas 2003 per il soggetto cinematografico ‘il nemico nell`acqua’, Premio Solinas 2008 per la sceneggiatura ‘Quando gli elefanti combattono’, premio Miglior Sceneggiatura al Roma FictionFest 2008 per ‘I Liceali’.

Tra le molte sezioni del festival, tornano venerdì 25 ‘I corti da ridere’ in una serata dedicata alla commedia. Ad aprire la serata ‘Cecchi Gori Cecchi Gori?’ di Rocco Papaleo, un cortometraggio che ha già  all`attivo una nomination ai David di Donatello e che sembrava disperso, poi ritrovato in un hard disk di una casa romana.

Appuntamento da segnalare, sabato 26 giugno, con ‘Talenti in corto – Fuori concorso’. Frutto della collaborazione con ‘Premio Solinas e Gratta& Vinci’, quattro corti della durata di cinque minuti ognuno apriranno la serata a Bra. Frutto di un progetto ideato dal Solinas, il premio di sceneggiature più ambito d`Italia, i corti sono stati prodotti dalla sua Bottega Creativa con il sostegno di Gratta & Vinci.

Tre serate vedranno come evento speciale la proiezione di ‘Basilicata Coast to Coast’, commedia musicale di Rocco Papaleo, che ha appena vinto due Nastri d`Argento (a Rocco Papaleo come Miglior regista esordiente e a Rita Marcotulli per la Miglior Colonna Sonora), ‘Fratelli d’Italia’, documentario di Claudio Giovannesi sull`incontro tra culture differenti in una scuola di Ostia, e ‘La terra degli uomini rossi – Birdwatchers’, film di Marco Bechis di forte denuncia morale e politica sul Brasile.

CAW