HI-TECH: CINIERO(IBM), POCO POSITIVO MERCATO PRIMO SEMESTRE

HI-TECH: CINIERO(IBM), POCO POSITIVO MERCATO PRIMO SEMESTRE
MA DA PICCOLE IMPRESE SETTORE SEGNALI RIPRESA PER SECONDO
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 23 GIU – “Il primo semestre di quest’anno, che pure non è ancora terminato, comunque non sta dimostrando segnali particolarmente positivi”. Lo ha detto stamani a Firenze il presidente e amministratore delegato di Ibm Italia Nicola Ciniero, a margine della firma di un protocollo di intesa tra la società  e il Comune di Firenze. “Questa situazione è legata – ha spiegato rispondendo alle domande dei giornalisti – al fatto che abbiamo sicuramente grandi istituzioni e grandi aziende che hanno rallentato gli investimenti in virtù dell’ultima frustata della crisi che ci sta toccando, quindi c’é stata una diminuzione generale del valore. Dall’altro lato nell’ultimo trimestre, la piccola impresa ha dimostrato forti segnali di ripresa che fanno ben sperare per una seconda parte dell’anno più positiva”. (ANSA).
Y2G-GAR/ S57 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)