RIFIUTI: ELETTRONICI; PE,AL 2016 RACCOLTI 85% TV, FRIGO, MP3

RIFIUTI: ELETTRONICI; PE,AL 2016 RACCOLTI 85% TV, FRIGO, MP3
BRUXELLES
(ANSA) – BRUXELLES, 23 GIU – Il Parlamento europeo chiede regole più severe per raccogliere, ritirare o riciclare – evitando così che finiscano in discariche abusive – televisioni, monitor, elettrodomestici, lettori Mp3: in generale tutto il materiale elettronico ed elettrico che finisce nel ‘cestino’ come scarti o rifiuti. Per la commissione ambiente del Parlamento europeo “entro il 2016 dovrà  essere raccolto almeno l’85% di questi scarti prodotti sul territorio di uno Stato membro”, contro il 65% che aveva suggerito la Commissione europea. Tuttavia, in via transitoria, per il 2012 (come già  prevede la legislazione) dovranno essere raccolti 4 kg di rifiuti elettronici ed elettrici per abitante nell’Ue, oppure l’equivalente della quantità  raccolta nel 2010. I deputati europei chiedono anche l’obbligo, per i dettaglianti di accettare di ritirare dal consumatore apparecchi di piccole dimensioni non funzionanti. Su questo fronte l’Italia ha giocato d’anticipo in quanto dal 17 giugno scorso sono in vigore nuove regole secondo cui cellulari, computer, televisioni, lettori Mp3 e fotocamere non funzionamenti dovranno essere ritirate gratuitamente dai punti di vendita. Lo stesso è previsto per gli altri elettrodomestici secondo la formula dell’ ‘uno contro uno’. Le nuove regole pongono anche le basi per il completamente del sistema di raccolta e recupero dei rifiuti tecnologici e per l’incremento delle quantità  raccolte, riutilizzate e recuperate. In Italia, nel 2009, sono stati raccolti in media 3,21 kg pro-capite di rifiuti elettrici ed elettronici per un totale di 193 milioni di kg, il triplo rispetto al 2008. (ANSA).
LEN/ S0B S04 QB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi