GIORNALISTI: ORDINE, IACOPINO PRESIDENTE CONSIGLIO NAZIONALE

GIORNALISTI: ORDINE, IACOPINO PRESIDENTE CONSIGLIO NAZIONALE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 23 GIU – Enzo Iacopino è stato eletto presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Il nuovo Consiglio nazionale, composto da 150 componenti, si é riunito questa mattina, al Centro Congressi Roma Eventi-Fontana di Trevi in piazza della Pilotta, e, dopo l’insediamento, ha votato per l’elezione del presidente. Presenti 148 consiglieri. Come stabilito dal regolamento esecutivo della legge istitutiva dell’Ordine, Rino Felappi, in quanto consigliere più anziano di iscrizione all’albo, è stato nominato presidente della riunione, e Marco Barabanti, in qualità  di consigliere con minore anzianità  di iscrizione all’albo, ha svolto le funzioni di segretario. Iacopino è stato eletto alla seconda votazione superando il quorum di 76 voti e ottenendo un numero maggiore di consensi (79) rispetto all’altro candidato Giorgio Balzoni (58). Enzo Iacopino è membro del Consiglio nazionale dal 2001 e segretario dal 2007 ad oggi. Nella consiliatura 2004/2007 è stato membro della commissione Ricorsi. E’ giornalista dal 1971. Nel 1994 è stato eletto presidente dell’Associazione Stampa Parlamentare e successivamente confermato per quattro mandati consecutivi. Dal 1981 è stato vice caporedattore del Gazzettino nella redazione romana, inviato speciale del Giorno (1989) e capo della redazione romana del Mattino (1994). (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo