Il Velino. Capezzone lascia

Condividi

Lascia Daniele Capezzone e torna Lino Jannuzzi. Il portavoce del Pdl ha deciso di dimettersi dalla carica di direttore editoriale del Velino, l’agenzia stampa fondata nel 1998 da Roberto Chiodi e Stefano De Andreis. L’evidente conflitto di interessi tra la carica di speaker del più grande partito di maggioranza e di detentore di quote societarie dell’agenzia era diventato negli ultimi tempi motivo di imbarazzo se non addirittura un vero e proprio problema per tutti. “La sempre maggiore difficoltà  materiale di conciliare impegni e ore di lavoro con un contributo adeguato alla vita di un’agenzia in forte crescita e in rapidissimo sviluppo mi suggerisce di interrompere la mia partecipazione all’appassionante avventura del Velino”, ha giustificato Capezzone all’indomani della riunione del 15 giugno del Cda di Impronta srl, la casa editrice dell’agenzia.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 407 – giugno 2010