Aigol. Muove i primi passi

Condividi

Il 7 giugno è nata Aigol, Associazione italiana giornali on line, con lo scopo di ottenere il riconoscimento giuridico dell’editoria web e quindi le provvidenze e le agevolazioni destinate alle testate cartacee e radiotelevisive. Nata dall’iniziativa di Marcel Vulpis, editore e direttore di Sporteconomy.it, che di Aigol è presidente e consigliere, l’associazione ha come soci fondatori gli editori Camillo Franchi Scarselli (Atleticom), Alessandro Santandrea (Calciomercato), Fabrizio Giorgio Azzali (Vignaclarablog) e William Anselmo (Mediagol.it), Marco Liguori   (Ilpalloneinconfusione) e William Anselmo (Mediagol.it).
“I primi passi sono nella direzione di un disegno di legge per ottenere il riconoscimento giuridico della nostra attività  perché l’informazione giornalistica veicolata attraverso il web ha stessa dignità  e valore di quella cartacea o televisiva”, dice Vulpis, che per settembre annuncia le prime iniziative di lobbying in ambito parlamentare e il varo del sito ufficiale dell’associazione che ha scelto il claim ‘Editori in Rete’. Possono associarsi all’Aigol solo testate giornalistiche (“Non solo sportive ma di ogni settore”, avverte Vulpis) con almeno un anno di vita e un direttore responsabile.

L’intervista integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 407 – giugno 2010