Signorini: Macchè epurazione, Bongiorno bocciata dai lettori

Apc-Signorini: Macchè epurazione, Bongiorno bocciata dai lettori
Rubrica con Hunziker? “Da tre anni non se la filava nessuno…”
Roma, 28 giu. (Apcom) – Il direttore del settimanale ‘Chi’ Alfonso Signorini si difende, in una intervista sul Giornale, dall’accusa di aver epurato la rubrica a doppia firma tenuta dalla soubrette Michelle Hunziker e dalla presidente della commissione Giustizia della Camera Giulia Bongiorno, esponente del Pdl vicina a Gianfranco Fini.
‘Doppia difesa’ – dice Signorini – è andata avanti per tre anni e non se l’è mai filata nessuno. Adesso che ho deciso di toglierla scopro che era un cardine del pensiero nazionale”.
Secondo Signorini” l’idea che qualcuno abbia voluto imbavagliare la Bongiorno è patetica”. La ragione della scelta, spiega, è in un’indagine di mercato su un campione di 10mila lettori che “hanno bocciato la rubrica”.

Bar

281031 giu 10

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo