INTERCETTAZIONI: NATALE (FNSI), BERLUSCONI RISPETTI INFORMAZIONE

INTERCETTAZIONI: NATALE (FNSI), BERLUSCONI RISPETTI INFORMAZIONE
(ASCA) – Roma, 29 giu – La dichiarazione di Silvio Berlusconi ieri dal Brasile che invita allo sciopero dei lettori, ”e’ doppiamente grave, venendo da un titolare di conflitto di interesse, ed e’ incompatibile con il capo di governo. Berlusconi deve impare a rispettare l’informazione”. Lo ha detto il presidente della Fnsi Roberto Natale, nel corso della conferenza contro il ddl sulle intercettazioni, presso la sede di Corso Vittorio Emauele. Natale ha poi sottolineato che se il Parlamento vuole ”ci sono le condizioni per rendere compatibili gli atti processuali con il dovere dei giornalisti di informare ed il diritto dei cittadini ad essere informati”. Come giornalsiti ”vogliamo continuare a raccontare i fatti di rilevanza pubblica”, ha concluso. La Fnsi ha poi dato appuntamento alla grande manifestazione per la liberta’ d’informazione e ‘contro la legge bavaglio’ che si svolgera’ il 1 luglio a Roma dalle 17 in Piazza Navona, con una Notte Bianca, a Conselice dove c’e’ il monumento alla liberta’ di stampa, e in molte altre citta’ come Milano, Padova, Torino, a Trieste, Padova, Latina, Parma, ma anche Londra e Parigi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo