NTERCETTAZIONI:BERLUSCONI,DDL NON OSTACOLA INDAGINI MAFIA

INTERCETTAZIONI:BERLUSCONI,DDL NON OSTACOLA INDAGINI MAFIA
LOTTA A CRIMINE, IN 60 ANNI NESSUNO HA FATTO PIU’E MEGLIO DI NOI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 LUG – Il disegno di legge sulle intercettazioni non ostacola le indagini sulla mafia. “E’ anzi vero assolutamente il contraio”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervistato a Studio Aperto. “Il ddl – ha detto il premier – non modifica le indagini. Non un solo reato è stato sottratto alle intercettazioni. Ne abbiamo anzi aggiunto uno: quello dello stalking”. Berlusconi ha poi sottolineato come questo “sia il governo che ha fatto di più e meglio nella lotta alla criminalità  in 60 anni sequestrando beni per 12 miliardi di euro, arrestando 5.600 presuntui mafiosi tra cui 26 dei 30 più pericolosi”.(ANSA).
PDA/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo