As Roma: dopo accordo Italpetroli, ora si cerca acquirente

12 Jul 2010 09:33 CEDT As Roma: dopo accordo Italpetroli, ora si cerca acquirente

ROMA (MF-DJ)–Il vero e proprio accordo verra’ firmato il 26 luglio, ma con la lettera d’intenti siglata giovedi’ sera tra la famiglia Sensi e Unicredit si e’ risolto il nodo legato al debito di Italpetroli.
Attraverso una cessione di beni gli asset della holding di casa Sensi sono passati alla banca di Piazza Cordusio: fuori sono rimasti immobili per 30 milioni di euro circa che sono rimasti nelle mani dei Sensi.
Mentre la As Roma e’ ancora dentro Italpetroli e sara’ controllata da una newco composta al 51% dai Sensi e al 49% da Unicredit con un Cda di tre membri, uno per parte, piu’ il professor Attilio Zimatore. Adesso archiviata la parte piu’ problematica resta forse quella piu’ importante: trovare un acquirente per il club giallorosso che in questo periodo continuera’ ad avere come presidente Rosella Sensi. A Rothschild Italia e’ stato dato il mandato a vendere e in questo senso sono stati avviati contatti gia’ con imprenditori, fondi e gruppi nazionali ed internazionali per fare un primo check su possibili manifestazioni d’interesse. In questi giorni sui quotidiani sono usciti gia’ diversi nomi: oltre alla famiglia Angelucci e a Francesco Angelini, sono circolati i nomi di Mario Moratti Polegato di Geox, Ernesto Bertarelli e Leonardo Del Vecchio di Luxottica. Al momento nessuna conferma.
L’unica certezza e’ che se dalla cessione della As Roma, Unicredit incassera’ una cifra superiore a quella prevista nell’accordo, allora alla famiglia Sensi andra’ una percentuale del 5% sul surplus: un incentivo a fare bene ancora al comando del club. Oggi, nel frattempo, e’ atteso un incontro a Trigoria tra Rosella Sensi con lo staff tecnico e i giocatori. Il presidente fara’ il punto su tutta la situazione, cercando di tranquillizzare squadra e dipendenti. cat

(END) Dow Jones Newswires

July 12, 2010 03:33 ET (07:33 GMT)

Copyright (c) 2010 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi