EDITORIA: AMAZON; PIU’ LEGGERI E COMPATTI, ECCO NUOVI KINDLE

EDITORIA: AMAZON; PIU’ LEGGERI E COMPATTI, ECCO NUOVI KINDLE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 29 LUG – Più leggeri, compatti, con una leggibilità  migliore e a un prezzo sempre più contenuto: così Amazon lancia la nuova generazione di lettori di libri elettronici Kindle. Due i modelli presentati oggi dalla società  di Seattle: entrambi hanno uno schermo a inchiostro elettronico che promette “un contrasto migliore del 50% rispetto a qualsiasi altro lettore elettronico” e sono più compatti, pur mantenendo un’area di lettura di circa 15,2 centimetri in diagonale e un peso di poco meno di 250 grammi. Una versione è dotata di connettività  gratuita 3G e WiFi e costerà  189 dollari, circa 145 euro, mentre l’altro modello – pensato per chi non ha bisogno di connettersi su rete cellulare – ha soltanto il WiFi e costerà  139 dollari (circa 107 euro). Sul sito di Amazon sono già  aperti i preordini per entrambi i modelli, mentre le consegne cominceranno dal 27 agosto per 140 Paesi. Amazon ricorda che Kindle è il suo prodotto più venduto da due anni e che da quando – a giugno – il prezzo è sceso a 189 dollari, le vendite sono triplicate. Del resto anche il lancio odierno conferma la strategia dei produttori di supporti per e-book di contenere i prezzi di vendita per far fronte all’avanzata dei tablet, che fungono anche da lettori di libri elettronici, soprattutto dopo il boom dell’iPad di Apple. (ANSA).
Y14/ S0A S04 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)